Salta al contenuto principale

SALDATURA PLASMA

Il plasma è uno stato della materia che identifica la completa scissione degli atomi in ioni ed elettroni. Le torce sono costruite e dimensionate in maniera tale da avere una forte ionizzazione del gas con conseguente sviluppo di calore.

Le intensità di corrente in gioco (e quindi il calore sviluppato) sono elevate, ciò implica che, spesso, si prevedano sistemi di raffreddamento (acqua). I gas utilizzati sono un gas plasmogeno e un gas di protezione. Attorno al getto di gas che, grazie ad una ionizzazione spinta, crea il flusso plasma, fluisce il gas di protezione il cui compito è quello di evitare l'ossidazione del cordone di saldatura.

L’elevatissimo calore sviluppato dal plasma (10-20.000 °C) fa si che il cordone abbia un profilo molto stretto e profondo (key-hole). Possono essere utilizzati come gas plasmogeni: argon o miscele argon idrogeno, e come gas di protezione: argon, elio, idrogeno e loro miscele.

Brand