Salta al contenuto principale

L’importanza delle Biobanche nell’era della medicina personalizzata: un workshop proposto da ISENET Biobanking.

In occasione dell’inaugurazione dei suoi nuovi laboratori e alla luce della significativa expertise acquisita nel settore delle Biobanche e dei servizi relativi alle cellule staminali, ISENET Biobanking promuove a Milano, lunedì 25 febbraio, presso il Novotel Milano Linate di via Mecenate 132, il workshop scientifico “BIOBANKING in the ERA of PERSONALIZED MEDICINE”, con l’obiettivo di approfondire le molteplici sfide poste oggi a livello internazionale dalla raccolta, la conservazione e l’informatizzazione di materiale biologico.

La nuova frontiera rappresentata dalla “Medicina di Precisione” e dai cosiddetti “farmaci intelligenti” richiede grandi quantità di materiale biologico di alta qualità, sotto forma di campioni crioconservati, adeguatamente selezionati e caratterizzati, nonché notevoli volumi di informazioni cliniche organizzate in appositi database accessibili in conformità alle norme vigenti sulla privacy. I progressi effettuati nello sviluppo di applicazioni terapeutiche innovative e della ricerca clinica e traslazionale hanno messo in luce la crescente importanza delle Biobanche, ovvero dei sistemi di informatizzazione e immagazzinamento a lungo termine di materiale biologico.

Il workshop scientifico “Biobanking in the era of personalized medicine”, animato da esperti del settore di rilevanza internazionale, vuole approfondire tali temi soffermandosi specificamente sul ruolo delle biobanche nella medicina personalizzata (standard qualitativi, metodi scientifici, risorse e infrastrutture) e sulla ricerca inerente le cellule staminali e le relative prospettive nel panorama internazionale in evoluzione. La giornata si concluderà con la visita ai nuovi laboratori di ISENET Biobanking, all’interno del Parco Tecnologico Multimedica di Via G. Fantoli 16/15, a Milano.

Pasquale De Blasio, Executive Vice President di ISENET Biobanking, ha dichiarato: “L’attività delle Biobanche si confronta oggi con numerose tematiche di rilievo, quali il tema delle integrazioni tra le organizzazioni delle Biobanche a livello internazionale; l’armonizzazione delle procedure e dei criteri di tracciabilità e classificazione del materiale biologico; le normative di sicurezza previste per le sale criobiologiche e i laboratori di processo; l’importante tema del Disaster Recovery Plan e quello della sostenibilità finanziaria delle biobanche. Il workshop rappresenta dunque un’occasione privilegiata di discussione di questi aspetti cruciali per il settore con i massimi esperti a livello internazionale, nonché un importante momento di confronto e di condivisione di esperienze e know how.”

Hélène Carlus, Air Liquide Healthcare Italy Biobanking Director e CEO di ISENET Biobanking, ha dichiarato: “Con l'acquisizione di ISENET Biobanking, entrata a far parte del Gruppo Air Liquide nel 2018, Air Liquide Healthcare intende contribuire alla costruzione di un forte network di Biobanche ed ampliare le proprie competenze nel campo della Criobiologia per offrire ai professionisti del settore un supporto caratterizzato dai più elevati standard di qualità del servizio, in tutte le sue fasi.”

AIR LIQUIDE HEALTHCARE IN ITALIA

Nata nel 1995, Air Liquide Sanità Service costituisce la filiale italiana del Gruppo Air Liquide dedicata all’ambito ospedaliero. Società leader nel settore dei gas medicinali e tecnici, può contare su una consolidata esperienza, un ampio know-how e un’elevata professionalità, garantendo alla propria clientela ospedaliera l’intero processo di fornitura e distribuzione di gas medicinali e tecnici, dalla produzione all’applicazione clinica, ed i servizi associati. L’attività Healthcare di Air Liquide si avvale in Italia di una struttura commerciale e produttiva distribuita su tutto il territorio nazionale, articolata in 11 Sedi operative, tramite la quale serve oltre 2.000 istituti ospedalieri e case di cura.

AIR LIQUIDE HEALTHCARE 

fornisce gas medicali, servizi sanitari a domicilio, prodotti per l'igiene, attrezzature medicali, eccipienti e principi attivi. Nel 2018 ha servito oltre 15.000 ospedali e cliniche e più di 1,6 milioni di pazienti a domicilio in tutto il mondo. L'attività Healthcare del Gruppo ha raggiunto un fatturato di 3,486 miliardi di Euro nel 2018, grazie al supporto dei suoi 16.500 collaboratori.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Fondata nel 1996 dall’Ing. Pasquale De Blasio e Ida Biunno (rispettivamente Executive Vice President e Direttore Scientifico di ISENET Biobanking), Integrated Systems Engineering srl (ISE) è uno dei leader europei nella progettazione e produzione di strumenti analitici. In oltre 20 anni di attività, ISE si è specializzata nei settori: Tissue Microarray Technology e Stem Cell Banking and Services, confluita in ISENET Biobanking. La missione di ISENET Biobanking è di sviluppare attività inerenti alla generazione, qualificazione, crioconservazione e distribuzione di cellule pluripotenti o ”iPSCs” originate da linee cellulari adulte umane e animali. Una biobanca focalizzata sulle cellule iPSCs garantisce l’alta qualità delle linee e permette una maggiore riproducibilità scientifica, in aggiunta alle attività di Population and Disease Biobanks per la medicina personalizzata e di precisione. ISENET Biobanking offrirà anche il servizio di Disaster Recovery Plan e stoccaggio campioni remoto alle strutture sanitarie e/o centri di ricerca che gestiscono biobanche certificate. L’Ing. De Blasio e la Dr.ssa Biunno partecipano attivamente alle principali società internazionali di Biobanking (ISBER, ESBB e BBMRI), fanno parte del Consorzio GET (Global Emerging Pathogens Treatment Consortium) coordinando le attività del Consorzio nel settore Biobanking e Biosicurezza con l'obiettivo di istituire un AID Biobank in Africa. L’Ing. De Blasio è inoltre membro del Comitato per il Biobanking del Qatar a supporto della Population Biobank del Paese.

comunicati-stampa-di-air-liquide

L’importanza delle Biobanche nell’era della medicina personalizzata: un workshop proposto da ISENET Biobanking.

PDF - 79.55 KB