Salta al contenuto principale

 

 

L'iniezione di gas nel processo di potabilizzazione e produzione di acqua potabile

Air Liquide, azienda leader nel settore dei gas in Francia e specializzata nel trattamento e nella potabilizzazione delle acque reflue, condivide le proprie conoscenze relativamente ai processi di iniezione di gas per gli impianti di produzione di acqua

Approfondimento sui parametri e le norme in materia di acqua potabile

Le normative forniscono valori minimi o massimi di riferimento. Per poterli rispettare, è necessario conoscere i parametri, elementi dei quali si cerca di individuare l'eventuale presenza nell'acqua e la relativa quantità. In relazione all'acqua potabile, vengono presi in considerazione diversi parametri:

  • Microbiologici
  • Chimici
  • Organolettici (colore, odore e sapore)
  • Radioattività

Tali norme sono stabilite dalla Legislazione Italiana ed Europea.

Quale gas iniettare in un impianto per acqua potabile?

Il gas più utilizzato nei reattori degli impianti di produzione di acqua potabile è la CO2, scelta per le sue proprietà acide.Grazie alle soluzioni di  Air Liquide, questo gas può essere impiegato in molteplici applicazioni per merito dei ai suoi numerosi vantaggi.

Questo processo di iniezione è particolarmente appropriato per alcuni trattamenti e per la potabilizzazione dell'acqua.

Quando utilizzare l'iniezione di gas in un impianto di produzione dell'acqua?

L'iniezione del gas CO2 è essenzialmente utilizzata nell'ambito della remineralizzazione dell'acqua, ove ciò si renda necessario. Dopo le prime fasi di trattamento, che comprendono in generale grigliatura, filtrazione e decantazione, può tuttavia essere utilizzata anche nel corso di una fase fisico-chimica nella quale la gestione del pH può migliorare nettamente la qualità del trattamento. 

Vuoi sapere di più riguardo al processo di trattamento acque?

Qui sotto potrai trovare il nostro e-book con tutte le informazioni e i consigli dei nostri esperti.

Perché la filiera dell'acqua potabile è così controllata?

L'acqua così come si presenta nell'ambiente naturale si rileva spesso non adatta al consumo umano. Gli inquinanti presenti nell'acqua hanno molte volte determinato emergenze sanitarie più o meno gravi. Oggigiorno, la qualità dell'acqua distribuita è nettamente superiore. Nuove figure professionali, come l'assaggiatore di acqua, garantiscono le verifiche finali in relazione alla qualità dell'acqua.

Nuove tecniche consentono poi il trattamento delle acque negli impianti di produzione di acqua potabile. Le reti di distribuzione tra lo stabilimento di produzione dell'acqua e i rubinetti delle case sono realizzate in modo diverso.

Le acque sotterranee sono state per molto tempo distribuite senza che passassero prima da un impianto di trattamento, poiché considerate di qualità sufficiente. Le acque di superficie, invece, essendo acque per lo più stagnanti, sono sempre state soggette a igienizzazione. 

Oggigiorno, la filiera dell'acqua potabile è molto controllata, poiché si tratta di una risorsa essenziale alla sopravvivenza dell'uomo e degli animali. Inoltre, se non trattata in modo adeguato, l'acqua può trasmettere malattie causate dai microinquinanti e dai batteri in essa contenuti. 

Impianti di iniezione di gas negli stabilimenti di depurazione

I tecnici e gli ingegneri di Air Liquide hanno competenze relativamente a le tecniche e  modelli di progettazione degli impianti di produzione e di trattamento dell'acqua. Si impegnano per una produzione di acqua potabile convenzionale, che possa essere utilizzata ovunque, dai rubinetti delle case alle scuole. La gestione dell'acqua è un obbligo sanitario e Air Liquide predispone  tutto il necessario per essere  sempre al vostro fianco nella produzione di acqua potabile

Per qualsiasi domanda o richiesta specifica di consigli in relazione alle fasi e ai processi di produzione o di trattamento o ancora all'implementazione e allo stoccaggio di gas presso il vostro impianto di produzione dell'acqua, non esitate a contattare i nostri esperti o a lasciarci le vostre coordinate, (dell'azienda e i riferimenti di contatto) per ricevere una risposta personalizzata.

Con l'offerta Nexelia, beneficiate delle più moderne tecnologie di iniezione assistita (gas), di una diminuzione della durata del ciclo, di un supporto assistito da parte dei nostri esperti e di numerosi consigli importanti per condurre il vostro progetto (scelta del sistema di trattamento, del processo più adatto, delquadro di regolazione per gas, del compressore, del generatore di azoto o di ossigeno, del modello, dell'eventuale calco, ecc.) con successo.

Scopri le nostre soluzioni per il trattamento acque

Neutralizzate i vostri effluenti con una soluzione sicura
Per maggiori informazioni
L’Ozono contro l'inquinamento persistente e i microinquinanti
Per maggiori informazioni
Migliora le prestazioni del tuo impianto di trattamento biologico delle acque reflue
Per maggiori informazioni

Focus sull'uso dei gas (o armadio a leggio per gas) per il controllo dell'iniezione di CO2

Quando si desidera regolare il pH di un'acqua troppo alcalina (o basica, pH>7), si inietta un acido e lo si miscela all'acqua (attraverso l’uso dei  gas). Scegliendo la CO2 come acido, generalmente in forma gassosa, sarà necessario predisporre essenzialmente due apparecchiature: un quadro di regolazione dei gas che permetta di controllare il flusso (pressione e portata) e un'apparecchiatura di miscelazione gas/liquido (miscelatore statico, iniettore poroxal (membrana flessibile micro incisa) o un iniettore di altro tipo...). Si tratta di un'iniezione di gas assistita. Il quadro di regolazione può essere collegato a un misuratore del pH (a monte o a valle dell'apparecchiatura  di miscelazione) per poter controllare la quantità di CO2 da iniettare (tramite l'apertura/chiusura variabile di una valvola). Esistono diverse modalità di controllo che corrispondono a una complessità variabile del quadro di regolazione e quindi a una regolazione più o meno fine (utilizzo o meno di valvole di regolazione (durata del ciclo di apertura di una valvola in modalità on/off), utilizzo o meno di flussimetri di massa…). L'accuratezza dell'apparecchiatura, combinata alla natura della CO2 (acido debole), determina una dissoluzione molto efficace della CO2 in acqua. Questa operazione può essere eseguita dopo il riempimento di una vasca oppure in ciclo continuo.

Indirizzo

Air Liquide Italia S.p.A.
via Calabria, 31
20158 Milano

Telefono:

02 30464994

Chiedi un preventivo

Clicca qui per la tua richiesta