Salta al contenuto principale
Farmaceutica & Biotech
Seleziona uno step dove Air Liquide opera nella tua value chain.

CONDENSAZIONE CRIOGENICA DEI VOC

Nella maggior parte dei paesi tutte le società chimiche e farmaceutiche sono soggette a rigorose normative locali in materia di recupero e/o trattamento delle emissioni di composti organici volatili (VOC) pericolosi generati dai solventi durante la produzione di farmaci e di sostanze chimiche.

Le tecniche di recupero dei VOC sono indirizzate a distruggere o recuperare queste emissioni nocive provenienti dai flussi di processo utilizzando diverse tecniche:

  • incenerimento termico
  • incenerimento catalitico
  • trattamento organico
  • assorbimento su carbone attivo
  • condensazione criogenica

Proprio su questa tecnologia di condensazione criogenica Air Liquide propone un fluido criogenico (azoto liquido) per raffreddare la corrente di gas contaminata a temperature inferiori a 30 °C.

In conseguenza di tale raffreddamento i solventi (VOC) diventano liquidi e separati dal gas mediante un sistema di controllo e successivamente possono essere riutilizzati o distrutti. Ciò risulta più facile e meno costoso in quanto ora i VOC sono in forma liquida concentrati anziché in forma gassosa.

Le soluzioni prodotte e vendute direttamente da Air Liquide per la condensazione criogenica sono le unità Voxal.

Brand

Equipment