Salta al contenuto principale

CONFEZIONAMENTO CARNI BIANCHE

Con questo termine si intendono carne bianca in modo particolare pollo, tacchino e vitello. I principali fenomeni di degradazione sono determinati dalla variazione di colore dovuta all’ossidazione e dalla crescita microbica.

Ossigeno:

Nel caso di carni bianche l’ossigeno è indesiderato e il suo residuo massimo dovrà essere inferiore all’1%.  

Diossido di carbonio:

La sua presenza ad una concentrazione non minore del 20-25% è necessaria per esercitare l’effetto batteriostatico. L’efficacia si ottiene quanto più le condizioni microbiologiche delle materie prime di partenza sono buone.

Azoto:

Costituisce il complemento al 100% dell’atmosfera della confezione. Viene utilizzato per contrastare i fenomeni di deformazione della confezione in quei prodotti in cui si ha un elevato assorbimento di CO2.

Brand

Gas

Le nostre ultime notizie

Sai che i ghiacciai conservano informazioni preziose sulle variazioni climatiche del passato❓ #AirLiquideFoundation supporta il programma UNESCO @icememory_ per preservare la memoria glaciale e proteggere l'#ambiente dal #cambiamentoclimatico 👇 https://t.co/K2Yb6QXm1E https://t.co/FxZEdXKCbw

8 hours 40 min fa

Crescono in tutto il mondo le “valli dell’#idrogeno”, oggi protagoniste anche di una piattaforma online dedicata. Obiettivo: agevolare lo scambio di informazioni e il contatto tra attori della filiera a livello globale. Scopri di più su @HydrogenIt ➡️https://t.co/lBdVy2UQpQ https://t.co/kJPTFOyDh3

1 giorno 8 hours fa

Indirizzo

Air Liquide Italia S.p.A.
via Calabria, 31
20158 Milano

Telefono:

02 30464994

Chiedi un preventivo

Clicca qui per la tua richiesta