Salta al contenuto principale

Air Liquide raddoppia la sua capacità di produzione di biometano

Dall’inizio del 2018, Air Liquide ha messo in servizio tre nuove unità di produzione di biometano negli Stati Uniti, in Francia e nel Regno Unito, raddoppiando così la sua capacità produttiva di biometano, che ora ammonta a 60 MW, l’equivalente di 500 GWh per un intero anno di produzione. Il Gruppo ha deciso, nel corso degli ultimi quattro anni, circa 100 milioni di euro di investimenti nella produzione di biometano. Oggi, il Gruppo gestisce a livello mondiale 10 unità di produzione dedicate alla purificazione del biogas, con l’obiettivo di trasformarlo in biometano e iniettarlo nelle reti del gas naturale.

Le tre nuove unità di produzione di biometano messe in servizio da Air Liquide si trovano negli Stati Uniti (Walnut, Mississippi), in Francia (Cestas, vicino Bordeaux) e nel Regno Unito (Northwick, vicino Birmingham).

La nuova unità produttiva di biometano statunitense è situata sul sito di Northeast Mississippi Landfill (NEML). Si tratta della prima unità di grandi dimensioni costruita da Air Liquide negli Stati Uniti. L’unità purifica il biogas derivante dagli impianti di smaltimento dei rifiuti e lo trasforma in biometano.

In Europa, le unità purificano il biogas proveniente dai rifiuti agricoli e lo trasformano in biometano. Parte di questo biometano viene utilizzata dagli automezzi come carburante bio-NGV (Gas Naturale per Veicoli), un combustibile pulito di origine non fossile da cui non derivano emissioni di polveri sottili.

Air Liquide ha sviluppato tecnologie e competenze che coprono l’intera catena del valore del biometano: la purificazione del biogas per la sua trasformazione in biometano, l’iniezione all’interno delle reti di gas naturale in collaborazione con gli attori locali, la liquefazione, la distribuzione per flotte di veicoli ecologici alimentati a bio-NGV.

François Darchis, Senior Vice President, membro del Comitato Esecutivo di Air Liquide che supervisiona l’Innovazione, ha commentato: “L’avviamento di queste nuove unità di produzione del biometano, sia negli Stati Uniti che in Europa, illustra la forte crescita dei nuovi mercati legati alla transizione energetica. Trasformando il biogas prodotto dai rifiuti in biometano grazie alle sue tecnologie brevettate di separazione e purificazione, Air Liquide contribuisce alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e al miglioramento della qualità dell’aria”.  

GLOBAL MARKETS & TECHNOLOGIES

L’attività Global Markets & Technologies (GM&T) fornisce soluzioni tecnologiche (molecole, apparecchiatura e servizi) per supportare i nuovi mercati della transizione energetica, della logistica marittima tramite il trasporto criogenico e dell’esplorazione scientifica, con l’obiettivo di accelerare la crescita sostenibile di Air Liquide. GM&T coinvolge 1.800 collaboratori in tutto il mondo e nel 2017 ha registrato un fatturato pari a €372 milioni.

IL BIOGAS

E' prodotto durante il trattamento dei rifiuti (provenienti dal settore agricolo, rifiuti domestici, attività industriali). La tecnologia di purificazione del biogas si basa sull’utilizzo di membrane polimeriche brevettate prodotte da Air Liquide. Questo efficace sistema separa i componenti del biogas e genera un biometano che può essere iniettato all’interno della rete di gas naturale. Utilizzato come carburante per i veicoli funzionanti a gas naturale, il biometano, o gas naturale bio, è anche chiamato bio-NGV (Natural Gas for Vehicles).

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Air Liquide è il leader mondiale dei gas, delle tecnologie e dei servizi per l’Industria e la Sanità. Presente in 80 paesi con circa 65.000 collaboratori, il Gruppo serve oltre 3,5 milioni di clienti e di pazienti. Ossigeno, azoto e idrogeno sono piccole molecole essenziali per la vita, la materia e l’energia. Esse incarnano il contesto scientifico di Air Liquide e sono al cuore dell’attività del Gruppo, fin dalla sua creazione nel 1902. L’ambizione di Air Liquide è di essere il leader nel suo settore, di conseguire performance di lungo termine e di contribuire a un mondo più sostenibile. La sua strategia di trasformazione centrata sul cliente mira ad una crescita redditizia nel lungo periodo. Essa poggia sull’eccellenza operativa e la qualità degli investimenti, sull’innovazione aperta e l’organizzazione in network messa in campo dal Gruppo su scala mondiale. Grazie all’impegno e all’inventiva dei suoi collaboratori per rispondere alle sfide del cambiamento energetico e ambientale, della sanità e della digitalizzazione, Air Liquide crea ancora più valore per l’insieme dei suoi stakeholders. Il fatturato di Air Liquide ha raggiunto i 20,3 miliardi di euro nel 2017. Le sue soluzioni per proteggere la vita e l’ambiente rappresentano oltre il 40% delle vendite. Air Liquide è quotata alla Borsa Euronext di Parigi (compartimento A) ed è membro del CAC 40, di EURO STOXX 50 e FTSE4Good.

comunicati-stampa-di-air-liquide

Air Liquide raddoppia la sua capacità di produzione di biometano.

PDF - 95.75 KB