Salta al contenuto principale

 

 

Come trattare le acque reflue industriali del settore alimentare?

Volete sapere come trattare le acque reflue industriali del settore alimentare? Air Liquide presenta diverse soluzioni e processi possibili

Durante il processo di depurazione delle acque reflue industriali, sono numerose le circostanze che possono alterare la qualità dell'acqua in termini di capacità di trattamento e valori di scarico di riferimento.

LE ATTIVITÀ DI PULIZIA NEL SETTORE DELL'INDUSTRIA ALIMENTARE GENERANO MOLTO SPESSO EFFLUENTI ALCALINI

Le acque reflue dell'industria alimentare richiedono spesso un trattamento del pH sia in ingresso dell'impianto biologico sia a livello di scarico diretto nella rete. 

Per queste operazioni vengono molto di frequente utilizzati degli acidi forti. L'utilizzo di acidi forti presenta molteplici inconvenienti: rischio di corrosione degli impianti, rischi per gli operatori, rischi di sovracidificazione, formazione di sali di acidi forti, in particolare solfati che, in ambiente anaerobico, sono causa di svariati problemi.

La CO2 permette di sostituire efficacemente i processi di neutralizzazione con acidi forti eliminando tutti gli inconvenienti sopra citati.

IL TRATTAMENTO BIOLOGICO IN AMBITO ALIMENTARE 

Gli effluenti dell'industria alimentare, dall'industria delle bevande a quella lattiero-casearia o dei prodotti alimentari lavorati, sono noti per essere, nella maggior parte dei casi, facilmente biodegradabili. Rispetto ad altri settori industriali, in questo caso il rapporto COD/BOD5 (il parametro utilizzato per determinare la biodegradabilità di un effluente) è spesso inferiore a 2. Questa facilità di degradazione permette di norma di ottenere scarichi di qualità molto buona. Tuttavia, lo stesso settore è anche noto per essere causa di occasionali sovraccarichi di inquinanti biodegradabili, che possono determinare malfunzionamenti importanti e più o meno lunghi degli impianti. L'utilizzo di ossigeno puro complementare all'aerazione esistente permette di trattare tali sovraccarichi con elevata efficacia.

L'implementazione di una soluzione con iniezione di ossigeno puro può essere, in funzione delle esigenze specifiche, definitiva o limitata a periodi particolari per il trattamento dei sovraccarichi.

A seconda di come viene realizzata e delle esigenze specifiche, può offrire ulteriori vantaggi come l'eliminazione della formazione di schiuma.

 

Vuoi sapere di più riguardo al processo di trattamento acque?

Qui sotto potrai trovare il nostro e-book con tutte le informazioni e i consigli dei nostri esperti.

Scopri le nostre soluzioni per il trattamento acque

Neutralizzate i vostri effluenti con una soluzione sicura
Per maggiori informazioni
L’Ozono contro l'inquinamento persistente e i microinquinanti
Per maggiori informazioni
Migliora le prestazioni del tuo impianto di trattamento biologico delle acque reflue
Per maggiori informazioni
Indirizzo

Air Liquide Italia S.p.A.
via Calabria, 31
20158 Milano

Telefono:

02 30464994

Chiedi un preventivo

Clicca qui per la tua richiesta