Salta al contenuto principale

 

 

 

Come ottimizzare il trattamento degli effluenti industriali e delle acque reflue nel caso di picchi stagionali o episodici?

Ti capita di dover trattare un maggior volume di effluenti durante l’anno? Air Liquide offre soluzioni adattabili a qualsiasi esigenza, evitando l’installazione di reattori aggiuntivi.

A seconda del settore di attività industriale, è possibile che alcune industrie producano una quantità di effluenti o un carico inquinante da trattare variabile in base alla stagione, in quanto legato alla produzione. Da ciò deriva una variazione delle esigenze in termini di trattamento delle acque reflue. In assenza di una soluzione di trattamento adatta a tali variazioni stagionali, anche la qualità degli scarichi varierà rendendo impossibile garantire un trattamento sufficiente degli effluenti industriali prodotti dal sito e il rispetto dei limiti previsti dell'autorizzazione di esercizio dell'industria o della società.

Altre industrie hanno invece necessità di adeguarsi tempestivamente a norme in materia di scarichi diverse da quelle seguite fino a quel momento, a causa di una modifica della legislazione. I nuovi parametri hanno nella maggior parte dei casi lo scopo di ridurre l'impatto ambientale degli scarichi (sull'ambiente ricettore e il relativo ambiente), di ridurre il consumo massimo di acqua, disponendo  il riciclo di una parte dell'acqua prodotta o implementando le modalità di valorizzazione delle acque di lavaggio (pulizia di serbatoi e valvole, gestione delle miscele di acqua e detergenti).

Esistono differenti soluzioni tecniche che implicano diverse filiere di trattamento. Ma la ricerca di soluzioni che si adattino a un picco stagionale o a una nuova regolamentazione può rivelarsi lunga e costosa. Nel caso di un picco stagionale, la costruzione di un nuovo impianto di trattamento degli effluenti industriali per soli pochi mesi sembra essere una soluzione eccessiva

Le soluzioni Air Liquide 

Air Liquide offre soluzioni rivolte proprio a queste aziende che impattano con normative e problematiche legate a variazioni stagionali. Per la decontaminazione delle acque di processo (inquinamento successivo a un'attività industriale) in quantità variabile , proponiamo applicazioni specifiche. Ricorrendo all'utilizzo del gas, è possibile riprodurre un processo che già si verifica nell'ambiente naturale. Questi processi di trattamento delle acque reflue non richiedono l'esecuzione di alcuna opera rilevante sull'impianto.

Esempi di soluzioni messe in atto dai nostri esperti nel trattamento degli effluenti industriali

Acque demineralizzate

Prima di riversare nell’ambiente ricettore il liquido, è possibile disciogliere al suo interno CO2.minerali possono essere considerati inquinamento da parte delle industrie, ma sono elementi necessari per l'ambiente e per la sopravvivenza e la salvaguardia delle specie acquatiche.

 

Trattamenti specifici degli effluenti

Gli effluenti derivanti da processi industriali richiedono spesso un trattamento più efficace rispetto alle acque reflue urbane. Nel corso delle proprie attività, infatti, le industrie possono avere l'esigenza di utilizzare e gestire prodotti nocivi quali resine, metalli pesanti, liquidi chimici, materiali inquinanti. Per questo tipo di acque, Air Liquide utilizza il trattamento biologico. Il trattamento biologico è un sistema di decontaminazione basato sull'uso di fanghi, costituiti da una miscela naturale di specie organiche e terra. Il procedimento è il seguente: i fanghi vengono posti all'interno di un bacino di aerazione insieme alle acque reflue derivanti dai processi industriali. Per soddisfare le loro esigenze in termini di energia, iniettiamo O2 (ossigeno). Le specie presenti nei fanghi vanno quindi a eliminare le materie inquinanti dagli effluenti industriali. Il passaggio successivo prevede una filtrazione del fango dall'acqua in un decantatore con il conseguente scarico dell'acqua nell'ambiente. Il fango può essere riciclato in larga misura all'interno dello stesso impianto seguendo lo stesso ciclo oppure può essere nuovamente trattato. 

Vuoi sapere di più riguardo al processo di trattamento acque?

Qui sotto potrai trovare il nostro e-book con tutte le informazioni e i consigli dei nostri esperti.

Monitoraggio degli scarichi e degli impianti con Air Liquide

Il vantaggio delle soluzioni Air Liquide all'interno di un impianto di depurazione, oltre all'implementazione semplice e veloce, è il fattore umano. Air Liquide dispone infatti di una rete di esperti sul campo, in Italia e all'estero, valenti dei i diversi settori industriali con i relativi problemi e sapranno guidarvi e consigliarvi per tutto l'anno in relazione al vostro progetto e alla sua fattibilità all'interno della stessa industria  o presso un impianto di depurazione. Le soluzioni di decontaminazione di Air Liquide possono inoltre essere integrate in vasche/impianti già esistenti. Oltre a ciò, i nostri esperti potranno occuparsi della manutenzione intervenendo direttamente nel processo, nel momento più adatto all'interno del flusso produttivo. Scegliere Air Liquide vuol dire avere la garanzia di una realizzazione e una gestione ottimali del progetto, con una portata adatta alle esigenze specifiche e in conformità alle norme ambientali.

Scopri di più riguardo alle nostre applicazioni

Trattamento biologico acque reflue

Controllo ph acqua

Scopri le nostre soluzioni per il trattamento acque

Neutralizzate i vostri effluenti con una soluzione sicura
Per maggiori informazioni
L’Ozono contro l'inquinamento persistente e i microinquinanti
Per maggiori informazioni
Migliora le prestazioni del tuo impianto di trattamento biologico delle acque reflue
Per maggiori informazioni
Indirizzo

Air Liquide Italia S.p.A.
via Calabria, 31
20158 Milano

Telefono:

02 30464994

Chiedi un preventivo

Clicca qui per la tua richiesta